Home » Bellezza in Fiore » Il taglio di capelli per l’estate è lo “shag”

Il taglio di capelli per l’estate è lo “shag”

La moda degli anni ’70 hanno conquistato le passerelle ed anche i saloni dei parrucchieri, grazie al loro spirito rock e ribelle. Il taglio shag è un long bob in versione rebel che ha conquistato celebrity e i saloni, divenendo l’haircut più cool e di tendenza per questa primavera estate.
L’ispirazione per lo shag proviene appunto dagli anni settanta, soprattutto da quel lato glam del rock di quel periodo caratterizzato dalla musica di David Bowie, che era la stella assoluta, e da gruppi iconici che muovevano i loro primi passi come i Queen, ma non sono da dimenticare le forti personalità simbolo del rock femminile come Patti Smith. Lo shang bob esprime infatti tutto lo spirito wild di quegli anni, caratterizzati da tanta libertà e ribellione.

Il nome di questo taglio deriva dall’inglese e vuol dire “arruffato”, infatti lo shag è un long bob scalato, la cui lunghezza varia più o meno dal mento fino a sfiorare spalle, il cui styling prevede che sia assolutamente spettinato. Infatti, grazie alle varie gradazioni di scalatura è caratterizzato dal movimento su tutta la lunghezza e dal volume nella parte alta. Il risultato finale è un effetto molto naturale, scompigliato che dona un tocco wild ai capelli di media lunghezza.

Lo shag è un bob adatto per qualsiasi tipologia di capelli, soprattutto perché è facile da gestire, dalle chiome lisce fino al quelle ricce, prevedendo sempre scalature audaci che donano tanto movimento e volume ai capelli. Il taglio shag è molto versatile, infatti si presta bene ad una infinità di abbinamenti e contrapposizioni. Può essere accostato ad una frangia, sia piena che a tendina, ma anche ad un ciuffo voluminoso, inoltre può essere portato sia con fila centrale che di lato. Per enfatizzare il movimento della scalatura, si può optare per colori audaci e forti, oppure su toni chiari come il biondo platino fino alle sfumature icy. Infine, per mettere in risalto il lato più rock del bob shag, può essere accostato ad un trucco nero molto marcato ed intenso per gli occhi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà visibile. I campi evidenziati sono obbligatori *

*

Torna Su